GEC – Secondo ANNO

Tematica Benessere Fisico ed Emotivo

Modalità di svolgimento e durata

L’attività è strutturata in 33 ore così articolate:

  • Modulo formativo: attività in presenza/ webinar a cura del Formatore Asse4 e con il supporto di un docente interno ( 15 ore);
  • Modulo di approfondimento: attività in webinar/ streaming a cura dei Partner di progetto (6 ore);
  • Game: attività in residenziale/presenza a cura del docente (12 ore).

Modulo Formativo

La fase gaming nel modulo formativo sarà gestita attraverso il Gioco Kaledo. Kaledo si è mostrato uno strumento terapeutico molto valido e un perfetto veicolo di insegnamento e comunicazione tra le famiglie e i bambini.
Durante il modulo formativo, gli studenti hanno l’opportunità di sperimentare Kaledo ed imparare l’importanza di un’alimentazione corretta, giocando.

Contenuti

  • Sana alimentazione;
  • Gli effetti di un’alimentazione errata sul benessere fisico ed emotivo individuale;
  • Valorizzazione della sana alimentazione tramite giochi ed esercitazioni;

Modulo di approfondimento

Il modulo di approfondimento è un ulteriore supporto agli obiettivi principali del Filone Benessere fisico ed emotivo. Si svolgerà nella gestione dei giochi interattivi e nella sana competizione a supporto del docente.

Contenuti

  • Piramide Alimentare;
  • Fair Play, attraverso il gaming;

Game

La fase game consiste nella partecipazione alla manifestazione Wellness & Fair Play Camp, durante la quale gli studenti, suddivisi in squadre partecipano a giochi sportivi, Elettronici e di ruolo.
L’evento sarà caratterizzato da: confronto con esponenti autorevoli del settore, giochi sportivi, giochi elettronici e realizzazione di output creativi.

Contenuti

  • Conferenze e seminari;
  • Fair Play nei giochi;
  • Inclusione sociale nello sport.

Curiosità

La ricerca scientifica campionaria ha evidenziato che l’utilizzo periodico del gioco Kaledo, nei bambini facilita l’apprendimento e migliora le conoscenze nutrizionali , elimina le barriere socio-culturali, ha un effetto positivo sulla salute e riduce i costi diretti della spesa sanitaria per l’obesità infantile.

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR – Prot. N. AOODGPER 2741 del 30/03/2011) ha riconosciuto l’opera educativa del gioco Kaledo nel campo dell’Educazione Alimentare.